Anticipazioni de Il segreto: Dal 17 al 21 dicembre

Prudencio-e-Saul

Il segreto anticipazioni future della soap opera spagnola

Oggi ci dedichiamo alle anticipazioni de Il segreto per le puntate dal 17 al 21 dicembre trasmesse su Canale 5 alle 16.10.

Quali saranno le novità di Puente Viejo? Scopriamole tutte!

Prudencio elimina le prove che possano collegarlo alla morte di Saul e fa ricadere la colpa sul prigioniero che viaggiava con suo fratello. Isaac ribadisce ad Antolina che la loro non è altro che un’amicizia, nonostante la notte d’amore appena trascorsa, dichiarandosi ancora innamorato di Elsa. Subito dopo un agghiacciante ritrovamento sorprende tutti i personaggi: Paco e Meliton ritrovano un corpo ma la salma scoperta non è di Saul e neppure del detenuto che viaggiava con lui. Le autorità non sono in grado di identificare il defunto. Antolina, informata della situazione, incendia gli abiti che Isaac indossava quando ha compiuto l’assassinio.

Mauricio becca Raimundo frugare tra le cose di Fernando Mesia. Adela racconta ad Irene e che sta ricevendo dei bigliettini anonimi con terribili minacce. Isaac è preoccupato quando appare su tutti i quotidiani una foto del defunto Jesus. Antolina, intanto, viene scoperta da Marcela mentre brucia gli abiti di Isaac ma la ragazza riesce fortunatamente dissolvere ogni dubbio.

Irene cerca di convincere Adela a rivolgersi alle autorità per risolvere il problema delle minacce ricevute, ma la maestra la prega di non dire nulla riguardo alla faccenda. Julieta è sconvolta dopo scomparsa di Saul e trascorre tutta la notte fuori casa per cercarlo, spinta dal barlume di speranza di trovarlo ancora in vita. Raimundo rassicura Matias dicendogli che Alfonso ed Emilia sono arrivati sani e salvi a Parigi. I due mantengono il segreto e rivelano la notizia soltanto a Marcela e a Fe.

Irene non riesce convincere Adela a denunciare chi la perseguita, mentre Julieta è disperata per il ritrovamento della camicia di Saul sporca di sangue. Inoltre si scopre che Elsa, la fidanzata del Guerrero, è viva e rinchiusa all’interno di una torre, ma è affamata e indebolita.

Antolina cerca di tranquillizzare Isaac dicendogli che Jesus, meritava di morire. Il ragazzo, nel frattempo, riceve di Don Anselmo e vorrebbe dirgli cosa ha fatto al cognato. Prudencio cerca di convicere Julieta che è stato Fernando ad uccidere Saul per ordine di Francisca.

Raimundo è triste per la mancanza di Francisca, cerca così di colmare il vuoto riallacciando i rapporti con gli uomini del paese che si ritrovano alla locanda, ma la sua sofferenza è davvero troppo forte. Antolina arriva giusto in tempo per evitare che Isaac confessi a don Anselmo l’omicidio di Jesus; Elsa intanto è completamente priva di forze. Meliton dice a Carmelo di avere una nuova pista sul cadavere ritrovato. Fernando nel frattempo comincia a dare segni di pazzia.

Le indagini rivelano che il cadavere trovato è di Valencia, sollevando dall’angoscia Antolina e Isaac. I giovani però litigano perchè il Guerrero era quasi sul punto di confessare tutto a don Anselmo. Matias e Marcela si propongono a Consuelo come aiutanti alla locanda. Intanto lo stesso Matias si scontra con Fernando, esigendo infatti maggior rispetto per suo nonno Raimundo. Julieta vorrebbe tornare alla villa per sapere di più sulla morte di Saul ma impone a Prudencio una condizione. Intanto il tetto della casa di Isaac e Antolina cade a pezzi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *